.
Annunci online

28 maggio 2010
Omofobia: la posizione del Pd

A seguito delle polemiche sulla posizione presa dal gruppo consiliare del Pd del Comune di Udine, pubblichiamo due importanti dichiarazioni che chiariscono la vera posizione del Pd in merito.

Sono le dichiarazioni di Ivan Scalfarotto, Vicepresidente dell'Assemblea nazionale del Pd e di Filippo Penati Capo della segreteria di Pier Luigi Bersani.

Omofobia: Penati, “Basta polemiche la posizione del partito è chiara”

Dichiarazione di Filippo Penati, capo della segreteria politica di Pier Luigi Bersani

“Il Pd ha una posizione nettissima sui diritti e contro l’omofobia: lo stesso segretario ha più volte ribadito l’impegno suo e dell’intero partito ad arrivare quanto prima ad una legge che tuteli i diritti di tutti.

Il caso di Udine non rispecchia la posizione del Pd ma segnala semmai una leggerezza del gruppo consiliare del partito. Tanto è vero che l’amministrazione di centro sinistra della città ha patrocinato l’iniziativa senza se e senza ma. Ora è necessario continuare a costruire, insieme anche alle associazioni, un impegno a difesa dei diritti e per respingere i rischi di vecchie e nuove omofobie. Ma per questo è anche importante evitare, da parte di tutti, toni eccessivi e polemiche che sbagliano il bersaglio”.

Scalfarotto: "Inaudita mozione Pd al comune di Udine"

"Come si faccia a definirsi democratici e a condannare un manifesto con un castissimo bacio tra due uomini o due donne è davvero un mistero. E’ assolutamente inaudito che il gruppo consiliare del Partito Democratico al comune di Udine abbia potuto approvare una mozione contro la campagna anti-omofobia dell’Arcigay", ha dichiarato il Vice Presidente del Partito Democratico Ivan Scalfarotto.

"Soprattutto dopo che la Corte Costituzionale ha riconosciuto la rilevanza sociale delle unioni omosessuali, l’approvazione della mozione del PD a Udine lascia davvero sconcertati e sgomenti. Come ha confermato il Segretario Pierluigi Bersani durante l’Assemblea Nazionale, i diritti saranno tra i temi al centro dell’azione del partito nei prossimi mesi: avremo finalmente un’eccellente occasione per riaffermare una volta e per sempre che Il Partito Democratico è e non può che essere il partito dei diritti e dell’inclusione".




permalink | inviato da redazionepd il 28/5/2010 alle 17:49 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

21 maggio 2010
Assemblea PD al via. Discutiamo i documenti, usa il tag "assemblea pd"
 Cari amici di PdNetwork oggi e domani ci sarà l'Assemblea Nazionale del PD. Potete seguirci in diretta dalle 15 e 30 su www.partitodemocratico.it/assemblea10 il nostro speciale con la diretta video, i testi degli interventi, articoli ed interviste, foto e su Youdem (Sky, canale 813). L'assemblea è il primo passo di PD OPEN l'iniziativa con cui costruiamo il nostro programma, che nelle prossime settimane coinvolgerà forum, circoli ed eletti del PD e ci teniamo ad avere la tua opinione. Puoi commentarci su PdNetwork inserendo nei post il tag "assemblea pd", sui nostri canali facebook, Twitter e da oggi anche su Friendfeed.


Nel nostro speciale abbiamo pubblicato i documenti preparatori alla discussione nei singoli gruppi di lavoro che si formeranno in Assemblea:

Sviluppo, lavoro, welfare: le proposte del Pd per il “diritto unico” del lavoro
Il programma fondamentale del Partito democratico per la giustizia si chiama Costituzione repubblicana
Linee per la modernizzazione e la riforma democratica dell’ordinamento costituzionale
Università e ricerca: una visione per l’Italia, le proposte del Pd
La green economy
Dalla crisi si esce con più Europa


L'assemblea servirà anche a denunciare come in questi due anni il Governo dei fatti si è dimostrato il governo della propaganda e delle chiacchiere. 24 mesi con l’interruttore per deformare la realtà: si è accesa la luce su un problema quando faceva comodo, per spegnerla quando serviva parlar d’altro. "Trentaquattro fiducie, una e mezza al mese. – ricorda Pier Luigi Bersani - Tutto questo cosa ha portato per le prospettive del Paese? Credo niente, sono stati due anni buttati via". E infatti, delle tante riforme sbandierate quali sono ora attive? La risposta la trovi nel nostro dossier che anche tu puoi aiutarci ad arricchire e a diffondere con mobilitanti.
PS: questa settimana molte università sono state bloccate dalle proteste dei ricercatori. Noi stiamo dalla loro parte, convinti che serva uno shock generazionale, anticipando la pensione dei professori per abbassare l'età media dei docenti. Sulle pagine dedicate all'Università e alla ricerca del nostro sito puoi leggere le proposte del PD per l’accesso e la progressione nella carriera universitaria.

Buona diretta e ricordate: nei post taggte sempre "assemblea pd"

1 maggio 2010
IL PD è un partito fondato sul lavoro
Il PD è fondato sul lavoro. Oggi, 1° maggio, vi auguriamo di trascorrere una giornata di riposo.

Ma se avete voglia di sapere come ci stiamo impegnando per chi il lavoro ce l'ha e per chi l'ha perso o lo sta cercando c'è la nostra copertina

http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/99029/il_pd_e_un_partito_fondato_sul_lavoro

Da oggi al 3 maggio siamo con i lavoratori in tutta Italia. Bersani a Calenzano, Fassina a Rosarno,Boccuzzi e Fassino a Torino, Franceschini a Roma, Enrico Letta a Rovereto, e tanti altri nostri esponenti in altre città.
Guarda la mappa delle iniziative su pdnetwork http://partitodemocratico.gruppi.ilcannocchiale.it/?t=agenda_map e se organizzi un presidio, una festa, un picchetto davanti a una fabbrica anche nei prossimi giorni segnalatecelo subito su pdnetwork.it


Dov'è il PD? che fa il pd per i lavoratori? Le cronache ne parlano poco e il governo continua a ripetere che va tutto bene, ma noi stiamo ogni giorno nell’Italia dei cassintegrati, dei disoccupati, di tutti coloro che sono costretti a salire su un tetto per manifestare i propri diritti. È di loro che il governo si è dimenticato ed è con loro che il Partito Democratico si schiera tutti i giorni. Ci siamo occupati negli ultimi mesi di Alcoa, Ispra, Eutelia, della Fiat a Pomigliano d'Arco (guardate il video linkato in cui ieri Bersani ne parlava con gli operai in lotta) e Termini Imerese, così come della GlaxoSmithKline a Verona e della Teleperformance, azienda di call center che in Puglia si avvia a licenziare circa 1.000 dipendenti. Qui come all'Asinara con i cassintegrati oggi il PD ci sarà . E anche domani, dopodomani e nelle prossime settimane.

Giovedì sera ad Annozero il nostro segretario, Pier Luigi Bersani, dove siamoe cosa facciamo lo ha voluto ricordare anche a Marco Travaglio. Un intervento appassionato che sta facendo il giro della rete, se volete rivedelro o leggerne la tarscrizione cliccate qui http://www.partitodemocratico.it/dettaglio/99028/anno_zero_bersani_risponde_a_marco_travaglio

Naturalmente non da oggi ci stiamo impegnando per chi un impiego ce l'ha come per chi l'ha perso o lo sta ancora cercando in tutti i modi, anche con soluzioni innovative. Annamaria Parente, Stefano Fassina e Andrea Orlando ne parlano qui http://tinyurl.com/3x5ecp5 e su www.inbuonemani.org/lavoro dove c'è anche il progetto voluto dall'amministrazione provinciale romana di Nicola Zingaretti.

PS: Democratici per Costituzione è anche lo slogan della nostra campagna di tesseramento. Se vuoi tesserarti o scriverci perché prendi la tessera del pd andate su www.iscrivitialpd.it

sfoglia marzo        giugno